Mr.Grady?

Mr.Grady?
Il numero scorso ci siamo occupati del disco solista di Saverio Lanza, un progetto che ha coinvolto i senzatetto di alcune città italiane, ora ci occupiamo del nuovo gruppo di Saverio, che ha chiamato a sé alcuni amici di vecchia data: Alfredo Cappelli (ex Rockgalileo), Fabrizio Morganti (batterista de La Casa Del Vento) e Orla (chitarrista dei Bandabardò). E’ così nato il progetto dei ‘Mr. Grady?’, nome preso a prestito da una visione di Jack Nicholson in “Shining”. Il combo si è ritrovato in un teatro e per tre giorni ha registrato tutto quello che passava per la testa dei singoli musicisti. Alla fine si sono ritrovati in mano 40 ore di registrazioni ed un dubbio amletico: dovevano mettere mano al materiale in studio di registrazione o dovevano lasciare libere le note? Il gruppo ha deciso di non decidere, ma dare vita a due dischi (questo è il primo) che rispecchiassero le due anime dei ‘Mr. Grady?’. Assoluto rispetto delle registrazioni originali è il trade d’union dei tredici brani del cd, tra pazzie sonore, chitarre lancinanti, una tromba lontana, un pianoforte protagonista e testi al limite dell’ossessione. Un disco difficile nella sua semplicità di fondo. Un disco fatto di canzoni. Affermazione banale. Banale?

Formato: cd